LA GRAFICA ARTISTICA NEI NOSTRI TERRITORI

Museo Renzi - banner Grafica Artistica

L’Associazione Culturale Arti e Mestieri di Bottega di Sogliano al Rubicone organizza per il secondo anno consecutivo un itinerario di incontri dedicati alla Grafica artistica che si conserva  nei Musei del nostro territorio.

La grafica d’arte ha radici molto lontane e la sua nascita è legata alla necessità di offrire immagini per illustrare libri – beni da sempre molto preziosi per chi propone cultura – per evidenziare e spiegare le tematiche svolte. La grafica si differenzia dal disegno a matita o a colori perché nasce dall’esigenza di riprodurre la stessa immagine, sempre uguale, in ogni libro stampato; da qui l’invenzione e lo sviluppo di una tecnica di riproduzione che garantisca lo stesso risultato per molteplici copie. Dalla necessità di illustrare un libro, di riprodurre un lavoro di carattere documentale e in seguito di un’opera artistica il passo è breve. È così che le tecniche grafiche si sono evolute e modificate fino ad arrivare ai giorni nostri.

L’appuntamento che apre l’itinerario di quest’anno – fissato per il 28 settembre ore 16,00 – si terrà al Museo Renzi, a San Giovanni in Galilea, dove verranno presentati libri originali dal 1500 al 1800 e anche contemporanei della rinnovata Biblioteca Renzi. Verranno quindi esposte e presentate preziose incisioni a stampa e litografie di importanti autori (Albrecht Dürer, Francesco Rosaspina, Guido Reni, Jacques Callot) dal Cinquecento in poi, di proprietà del Museo. Il direttore Andrea Antonioli parlerà del museo, della biblioteca antica e della collezione di grafiche che il Museo nei secoli ha raccolto. Loredana Chinni e Paolo Valente presenteranno il lato più tecnico e artistico, la stampa del libro attraverso i secoli, la stampa artistica e la sua originalità, i materiali e i processi di lavorazione.

L’itinerario nei musei ove si raccolgono le testimonianze di secoli di ricerca, di espressione e di cultura del nostro territorio con l’esperta Loredana Chinni e Paolo Valente – maestro d’arte, incisore e pittore – proseguirà il 5 ottobre al Museo d’Arte Povera di Sogliano diretto da Roberto Parenti che presenterà la collezione di stampe, manifesti e altri preziosi oggetti. Il ciclo di incontri si concluderà il 12 ottobre alla Fondazione Tito Balestra di Longiano che raccoglie le opere di alcuni tra i più importanti e riconosciuti autori di grafica artistica dell’Ottocento e del Novecento italiani ed europei.

Locandina 2019  Grafica Artistica-1

torna su